I parchi avventura più celebri. Parte 3

Il nostro racconto dei parchi avventura più celebri d’Italia si sposta nelle Marche, dove all’interno di un paesaggio naturale incantevole è possibile visitare il Quercus Park La Selva dei Frati nella provincia di Ascoli Piceno. Un piccolo paese di collina incastonato tra suggestive valli, conosciuto in questa zona come il “belvedere del Piceno”, per far comprendere la bellezza paesaggistica di questo luogo. La struttura mette a disposizione due percorsi destinati ai bambini, uno per adulti e bambini e tre itinerari dedicati agli adulti. All’interno del parco è inoltre possibile campeggiare e godersi barbecue e picnic immersi nel verde. Non mancano inoltre le opportunità per gli appassionati di escursionismo che potranno godersi lunghe escursioni tra una natura incontaminata.

La regione Lazio e la sua offerta

La regione Lazio mette a disposizione dei visitatori un parco avventura unica, il Fagus Park, il primo di questo genere a livello regionale. Per raggiungerlo è necessario recarsi nella provincia di Rieti, a Fontenova di Leonessa. Il parco è dotato di 11 itinerari, due per adulti e più piccoli, quattro per bambini e tre destinati solamente gli adulti. La bellezza di questa struttura è il fatto di essere completamente immersa in una straordinaria e secolare faggeta.

I visitatori potranno quindi perdersi all’interno del bosco di Vallonina e godersi l’incanto di un luogo restato immutato nel tempo, il centro storico di Leonessa. Si tratta di un luogo che merita di essere visitato, infatti il tempo sembra essersi fermato tra chiese gotiche, palazzetti di epoca rinascimentale e abitazioni medioevali. Oltre a questo, gli appassionati della gastronomia, potranno apprezzare uno dei prodotti più celebri di questo luogo, il tartufo.

Spostandosi in Molise

All’interno del sorprendente bosco di Sant’Onofrio è possibile trovare il piccolo borgo di Chiauci, situato nell’incantevole valle del Trigno. Proprio qui è possibile visitare il parco avventura Cerris Park, il primo di questo tipo aperto all’interno della provincia di Isernia. La struttura offre tavoli da picnic e griglie che sono messi a disposizione dei visitatori. Non mancano itinerari mozzafiato per bambini e adulti.

Il volo dell’angelo in Basilicata

La splendida regione della Basilicata offre ai suoi visitatori lo straordinario fascino di due paesi unici nel loro genere, Castelmezzano e Pietrapertosa. Un cavo di oltre 1.500m mette in collegamento questi due antichi paesi e i visitatori potranno godersi ottanta lunghissimi secondi di volo sospeso nel nulla appesi solamente a un doppio cavo d’acciaio. Oltre al “volo dell’angelo”, questi due paesi incastonati nella roccia meritano certamente di essere visitati sia per la loro bellezza paesaggistica che per godersi itinerari davvero suggestivi per lunghe usciti di trekking e fantastiche cavalcate nella natura.

Grotte di Frasassi

Avventura italiana